Digital signage e customer experience
lunedì, 25 Ottobre 2021
digital signage e customer experience

Quando analizziamo da vicino il valore della customer experience e in che modo il digital signage può contribuire ad essa, ci vengono in mente molti casi, alcuni di successo, altri, beh, non proprio.
A chi non è successo di trovarsi in un posto, di dover prendere una decisione e di aver bisogno di informazioni a supporto della stessa? Praticamente a tutti.

O di trovarsi in un negozio o di vedere un grande display a vetrina con un messaggio NO SIGNAL al apposto della prevista pubblicità di prodotto?
Il digital signage è nato per portare la comunicazione la dove serve e dove vengono prese le decisioni, di acquisto o di servizio. Eppure, malgrado la sua caratteristica intrinseca, assistiamo a situazioni spiacevoli per cattiva implementazione, che si traducono in opportunità di visibilità perse o in una offerta di servizio carente.

 

 

Customer experience oggi

L’informazione e la comunicazione sono elementi fondamentali nello scenario attuale,  dal momento che viviamo nell’era dell’informazione in real time, con clienti sempre più veloci nel prendere le decisioni e a fare ricerche e comparazioni.
Per cui imbatterci in display bloccato o che mostra informazioni obsolete o poco utilizzabili, impatta sulla customer experience.
Il digital signage è un potente strumento per la customer experience perchè permette di arrivare con una comunicazione aggiornata la dove serve o la dove è meglio accolta.Tuttavia occorre orchestrare bene il tutto e mappare correttamente lo scenario dei bisogni e dei modi.

 

 

Esperienza e strategia sono fondamentali

Non basta infatti collocare dei display se poi manca una corretta regia. E non basta una buona regia se i dispositivi e il software adottato non offrono flessibilità e funzionalità adatte ad agevolare gli addetti all’aggiornamento dei contenuti.
Stiamo parlando della classica situazione, visibile ancora oggi in alcuni negozi, dove sui display al posto del messaggio previsto ci viene mostrato un messaggio tipo “No signal“.

Orchestrare il tutto non è semplice, ma l’improvvisazione o l’inesperienza può fare a volte brutti scherzi.

Un software come Dise può fare la differenza in questi casi e farvi risparmiare davvero tanti problemi. Non per nulla è il programma per la gestione dei display nel retail preferito dai global brand.
La sua capacità di gestione di display multipli dislocati praticamente ovunque, con le sue avanzate funzionalità, ne fanno una soluzione ad alta affidabilità e motivo quindi di preferenza.
Dise richiede un davvero piccolo investimento, ma da risultati completamente diversi da altri applicativi.
Scopri come il software di digital signage Dise può essere la risposta alle tue esigenze di pubblicazione contenuti e di gestione dei palinsesti.

 

 

Condividi: